Crea sito

Zuppa di cavolo nero con fagioli cannellini

La zuppa di cavolo nero con fagioli cannellini è un primo corposo ed appagante, un piatto cucito su misura per i mesi invernali, caldo ed avvolgente come una coperta di lana. Una minestra completa, perfetta per combattere il freddo intenso e le giornate uggiose.

Gli ingredienti sono quelli poveri della tradizione contadina, un simposio di verdure dove spiccano la rusticità del cavolo nero e la delicatezza dei fagioli cannellini.

Ora non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 4/6 foglie di cavolo nero
  • 200 gr. di fagioli cannellini (noi abbiamo usato quelli precotti)
  • 2 carote medie
  • 2 patate medie
  • 200 gr. di passato di pomodoro
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparate un litro circa di brodo vegetale seguendo il procedimento qui indicato che poi andrete a versare in un tegame capiente.

Lavate con estrema cura il cavolo nero quindi tagliatelo non troppo finemente.

Pelate le patate e le carote quindi riducete il tutto a tocchetti.

Aggiungete la verdura al brodo, incorporate la passato di pomodoro, l’olio extravergine d’oliva quindi salate e pepate secondo i vostri gusti.

Cuocete per almeno 45 minuti a fuoco medio basso, mescolando di tanto in tanto fin quando le verdure saranno cotte al punto giusto senza che si sfaldino e la minestra avrà raggiunto la giusta consistenza.

Impiattate, accompagnate la zuppa con dei crostini e servite in tavola ai vostri ospiti.

Corroborante bontà.

Zuppa di cavolo nero con fagioli cannellini
Zuppa di cavolo nero con fagioli cannellini