Crea sito

Toma di Pragelato – P.A.T.

Quesa toma è prodotta durante l’estate, quindi nel periodo dell’alpeggio, in alta Val Chisone, a Pragelato, ottima è quella prodotta nell’Alpe Rocca del Grand Puj (TO).

La forma è cilindrica, di altezza 10 cm ed il diametro delle facce è di 40 cm, il peso di circa 9 kg. La lavorazione parte da latte vaccino intero di razza Valdostana. La stagionatura dura tre mesi in cantina.

La Toma di Pragelato può essere consumata sia fresca, di sapore dolce e di consistenza tenera e morbida al palato, oppure di media stagionatura o stagionata, via via che avanza la stagionatura il sapore si fa più piccante e saporito.

Questa toma può essere degustata, nella sua forma più stagionata, accompagnata da miele di castagno intiepidito a bagnomaria dove poter intingere i pezzetti di formaggio, il miele mitiga così il sapore forte della toma, tra i vari tipi di miele quello di castagno è uno dei meno dolci, ed è quindi l’ideale per non coprire il sapore del formaggio.

Fonte: Atlantecaseario.com

Toma di Pragelato – per la foto si ringrazia

 

Comments are closed.

Search
Categories