Crea sito

Tagliolini al ragù d’anatra con pomodori freschi

I tagliolini al ragù d’anatra con pomodori freschi sono primo dal sapore delicato ed intrigante, una vera delizia per il palato.

Il ragù d’anatra è una variante gustosa ed elegante ai classici condimenti, una piacevole alternativa con cui ingraziarvi e sorprendere gli ospiti.

La ricetta che oggi vi proponiamo è estremamente versatile e si adatta perfettamente, ad esempio,  sia ad una cena conviviale tra amici che ad un più impegnativo e formale pranzo di lavoro.

Non vi resta che prendere nota che e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 500 gr. circa di tagliolini (se necessario, troverete qui la ricetta)
  • 300 gr. di petto d’anatra
  • 4/5 pomodori maturi tipo san marzano
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di vino rosso di qualità
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per prima cosa pulite e lavate con cura le verdure quindi tritate piuttosto finemente la cipolla, il gambo di sedano e la carota. Mescolate gli ingredienti.

In una pentola versate un generoso filo d’olio extravergine d’oliva, accendete la fiamma quindi aggiungete l’aglio precedentemente pelato. Fatelo rosolare fin quando non inizierà ad imbrunire quindi scolatelo.

Successivamente aggiungete il trito di cipolla-sedano-carota e fate rosolare per alcuni minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, quindi aggiungete il petto d’anatra che vi sarete premurati di tagliare a cubetti piuttosto piccoli.

Rosolate la carne fin quando non si sarà dorata, a questo punto sfumate con il vino rosso ed incorporate i pomodori tagliati a dadini.

Salate e pepate (se gradite) secondo i vostri gusti.

Bagnate poi con il brodo vegetale (2/3 mestoli) e continuate la cottura per circa un’ora a fiamma bassa (se nel frattempo il ragù si dovesse asciugare eccessivamente, non esitate ad aggiungere altro brodo).

Nel frattempo lessate i tagliolini (troverete qui la ricetta) in abbondante acqua bollente salata (serviranno 5/6 minuti) quindi scolateli direttamente nella pentola con il ragù di anatra.

Saltate il tutto, a fuoco spento, per qualche istante, giusto il tempo agli ingredienti di amalgamarsi alla perfezione.

Impiattate, se gradite spolverizzate con del formaggio grattugiato, quindi servite in tavola i tagliolini ai vostri ospiti.

Elegante variazione sul tema.

Tagliolini al ragù d’anatra e pomodori freschi