Crea sito

Sformato di fiori di zucca

Lo sformato di fiori di zucca è un antipasto caldo dal sapore sofisticato e coinvolgente, dove la delicatezza del fiore della zucca ben di sposa con la sapidità del pecorino grattugiato ed alla rusticità dello speck.

Perfetto in tutte le occasioni, lo consigliamo principalmente durante la stagione calda per la maggior facilità nel reperire i fiori di zucca. Può essere un’ottima soluzione da proporre come finger food durante un’apericena.

Non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 6 persone):

  • 24 fiori di zucca  
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 4 cucchiai di besciamella
  • 3 uova
  • 4 cucchiai di pecorino
  • 40 gr. di speck
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per prima cosa lavate con cura i fiori di zucca quindi asciugateli con delicatezza.

Grattugiate il pecorino, tagliate lo speck a tocchetti, pelate e tritate la cipolla piuttosto finemente.

Procuratevi ora una padella dai bordi bassi dove andrete a versare l’olio extravergine d’oliva quindi la cipolla tritata.

Accendete il fuoco, fate rosolare per un paio di minuti quindi aggiungete 12 fiori di zucca che precedentemente avrete tagliato a listarelle.

Fate insaporire per ulteriori 5/6 minuti a fiamma medio/bassa, ovvero il tempo necessario ai fiori di zucca di “appassire” e di prendere sapore. Salate e pepate secondo i vostri gusti.

In una ciotola a parte, unite alla besciamella (cliccate qui su come prepararla) i 4 tuorli d’ovo (tenete da parte gli albumi), iniziate a mescolare quindi incorporate prima la panna fresca, poi lo speck a tocchetti, i quattro cucchiai di pecorino grattugiato ed, infine, i fiori di zucca passati in padella. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

In un contenitore a parte montate gli albumi che poi andrete ad aggiungere al miscuglio assemblato in precedenza.

Versate ora il composto in sei pirottini mono porzione accuratamente imburrati.

Guarnite in superficie con un fiore di zucca (intero o in parte, a seconda della grandezza).

Infornate, a bagnomaria, in modalità preriscaldata statica, a 180° per circa venti minuti o comunque fin quando sulla superficie del vostro sformato non verrà a crearsi la classica ed appetitosa crosticina dorata.

Mentre attendete, friggete in padella sei fiori di zucca che serviranno da contorno e decorazione del piatto.

Trascorso il tempo, sfornate, liberate i tortini dalle formine, impiattate ed accompagnate con un fiore di zucca fritto ed una spennellata di besciamella calda.

Servite in tavola ai vostri ospiti.

Sofisticata delicatezza.

Sformato di fiori di zucca