Crea sito

Risotto zafferano e salsiccia

La ricetta che vi proponiamo oggi è una classico della cucina del nord italia, soprattutto in quel territorio che comprende l’est del Piemonte e l’ovest della Lombardia.

Colori vivaci, sapori decisi, aromi intensi non mancheranno in questo primo piatto davvero delizioso e prelibato. Elementare nella preparazione vi permetterà di ben figurare con qualsiasi ospite voi abbiate alla vostra tavola, dal più sofisticato al più schietto.

Particolarmente indicato nel periodo invernale, risulta comunque eccellente e piacevole in tutti i periodi dell’anno.

Non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 320 gr di riso (preferibilmente carnaroli)
  • 200 gr di salsiccia (molto adatta anche al luganega)
  • 1 bustina di zafferano
  • 30 gr. di burro (facoltativo)
  • 1 cipolla bionda (o uno scalogno)
  • 5 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 1 bicchiere di vino bianco di qualità
  • brodo vegetale q.b. (700/800 ml.), su come prepararlo, cliccate qui
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per prima cosa pulite e lavate con cura la cipolla (o lo scalogno) quindi tritatelo piuttosto finemente, unitelo poi in una padella sufficientemente capiente dove precedentemente avrete versato un filo di olio extravergine d’oliva.

Soffriggete per qualche istante quindi aggiungete la salsiccia in precedenza sbriciolata.

Rosolate per alcuni minuti poi aggiungete il riso che tosterete fin quando non sarà diventato “trasparente”.

A questo punto sfumate con il vino bianco, una evaporato, iniziate la cottura vera e propria aggiungendo il brodo vegetale aggiungendone un mestolo ogni qualvolta il precedente si sarà assorbito. Mescolate con regolarità.

Portate a cottura rispettando i tempi indicati sulla confezione.

Prima di versare l’ultimo mestolo, scioglietene lo zafferano all’interno.

A cottura ultimata, spegnete il fuoco, mantecate delicatamente con il burro ed il formaggio grattugiato.

Ultimato il procedimento, assaggiate ed aggiustate di pepe e, se necessario, di sale.

Un’ultima rimestata quindi non vi resta che impiattare e servire in tavola ai vostri ospiti.

Successo assicurato.

Risotto zafferano e salsiccia