Crea sito

Risotto ai finferli

Il risotto ai finferli è una piacevole e profumata alternativa al più classico riso ai porcini. Altrettanto semplice da preparare, ha un sapore un delicato ed unico donato proprio da questa particolare qualità di funghi molto comuni in tutto l’arco alpino.

Particolarmente indicato per saziare appetiti durante le lunghe sere della stagione fredda, è ottimo come proposta in una cena conviviale tra amici ma anche come primo piatto delicato e gustoso in un pranzo formale.

Non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti:

  • 320 gr. di risotto Carnaroli
  • 400 gr. di finferli
  • 60 gr. di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco di qualità
  • 1 scalogno
  • 80 gr. di formaggio grattugiato
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Prezzemolo (facoltativo) q.b.

 

Per prima cosa pulite e lavate con cura i funghi quindi adagiateli su un canovaccio da cucina, una volta asciutti, fateli saltare in padella insaporiti da una noce di burro (30 gr. circa).

Stufate fin quando non saranno appassiti mescolando di tanto in tanto.

Tritate lo scalogno piuttosto finemente quindi, in una padella capiente, fatelo dorare unitamente al burro rimanente.

Aggiungete quindi il riso, provvedete a tostarlo mescolando di tanto in tanto onde evitare che si attacchi al fondo della casseruola.

A questo punto sfumate con il bicchiere di vino bianco ed, a fiamma bassa, iniziate la cottura vera e propria aggiungendo il brodo di tanto in tanto ogni qualvolta si sarà assorbito.

Per una cottura al dente saranno necessari circa 20/22 minuti, consigliamo comunque di attenervi alle tempistiche indicate sulla confezione.

Cinque/sei minuti prima del termine cottura, incorporate i funghi, mescolate con delicatezza e portate a termine la pietanza.

A cottura ultimata, spegnete il fuoco, aggiustate di sale e di pepe quindi aggiungete il formaggio grattugiato e provvedete alla mantecatura.

Il vostro risotto ai finferli è ora pronto per essere impiattato  (se gradite spruzzate un po’ di prezzemolo tritato in superficie) e servito in tavola, ancora fumante, ai vostri ospiti.

Una vera delizia.

Risotto ai finferli

 

Leave a Reply

*

Search
Categories