Crea sito

Risotto agli aspargi con speck e robiola

Oggi vi proponiamo un primo piatto ideale per tutte le stagioni, molto saporito ed appetitoso che riscontrerà, senza dubbio, l’approvazione convinta dei vostri ospiti.

Ora non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 320 gr. di riso carnaroli
  • 500 gr. di asparagi
  • 120 gr. di speck
  • 2 bicchieri di vino bianco di qualità
  • 80 gr. di robiola morbida
  • 1/2 patata
  • 60 gr. di formaggio grattugiato (tipo Grana o Parmigiano Reggiano)
  • 1 litro di brodo vegetale (su come prepararlo, cliccate qui)
  • 1 cipolla
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Come prima cosa pulite e lavate con cura gli asparagi e la patata che successivamente andrete a lessare in acqua oppure a vapore (come abbiamo fatto noi). Saranno necessari all’incirca una decina di minuti per una cottura ancora croccante.

Togliete il tutto dal fuoco e lasciate raffreddare.

Nel frattempo pelate la cipolla e riducetela ad anelli sottili (se preferite potete anche tritarla finemente).

Prendete gli asparagi e separatene le punte (che metterete da parte) dai gambi che invece taglierete a tocchetti per poi andarli a trasferire nella tazza di un mixer unitamente alla mezza patata tagliata a pezzi.

Frullate il tutto in maniera comunque piuttosto grossolana.

Procuratevi ora una padella capiente dove andrete a versare un po’ di olio extravergine di oliva.

Accendete il fuoco e fate scaldare l’olio allorquando aggiungerete la cipolla quindi lasciatela soffriggere, unitamente alle punte di asparagi, fin quando non sarà diventata “trasparente”.

Aggiungete ora il riso, tostatelo quindi sfumate con il vino bianco.

Quando il liquido sarà evaporato, iniziate la cottura vera e propria aggiungendo il brodo un poco alla volta ed il frullato ottenuto in precedenza, mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno facendo in modo che il riso rimanga comunque e sempre umido.

Portate a termine la cottura del riso rispettando i tempi indicati sulla confezione (che si quantificheranno in circa 20 minuti).

Un paio di minuti prima di spegnere il fuoco, aggiungete la robiola e fatela sciogliere delicatamente aiutandovi sempre con il cucchiaio di legno.

Riducete lo speck a pezzetti (avendo cura, se volete, di tenere alcune fette da parte per l’impiattamento)

Raggiunta la giusta cottura la dente, spegnete, unite speck quindi mantecate con il formaggio grattugiato.

A questo punto non vi resta che porzionare ed impattare.

Una vera e propria delizia del palato.

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

Risotto agli asparagi con speck e robiola

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.

Search
Categories