Crea sito

Pesce finto di patate e tonno

Il pesce finto di tonno e patate è una ricetta coreografica, accattivante e nutriente. Un antipasto simpatico da proporre in una cena informale, in famiglia o tra amici, che vi permetterà di fare colpo sui commensali, soprattutto tra i più piccini.

La preparazione è veloce, semplice, adatta a qualsiasi livello di abilità tecnica nel mondo dei fornelli.

Esistono delle formine apposta per fare di questo piatto un capolavoro, noi non l’avevamo a disposizione, di conseguenza abbiamo dovuto arrangiarci lavorando a mano libera. Tutto sommato possiamo dire che il risultato si è rivelato più che soddisfacente, sia nel sapore che nell’aspetto.

Non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti:

  • 450 gr. di patate
  • 200 gr. di tonno
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 4 acciughe sott’olio
  • 3 cucchiai di maionese
  • Sale grosso q.b.
  • Per la guarnizione potete sbizzarrirvi secondo i vostri gusti estetici ed alimentari, olive, cetrioli, peperoni, fette di limone, carote e chi più ne ha più ne metta.

Per prima cosa pelate le patate, tagliatele in 4/6 pezzi e lessatele in abbondante acqua salata quindi riducetele in poltiglia con uno schiacciapatate.

Sciacquate per bene e con cura i capperi (sia che usiate quelle in salamoia che quelli sotto sale).

Nella ciotola del mixer unite le acciughe alla maionese, ai capperi ed al tonno ben scolato dall’olio di conservazione.

Frullate il tutto fino da ottenere un composto omogeneo.

Incorporate ora la mousse di tonno con le patate schiacciate, mescolate con dedizione fino ad ottenere un impasto denso e corposo con il quale andrete a riempire l’idonea formina oppure vi adopererete a trasformarlo manualmente con le sembianze di un pesce.

Fatto questo, la decorazione sarà un piacere che donerà spazio alla vostra fantasia.

Semplice e genuina bontà.

Pesce finto di tonno e patate

Comments are closed.

Search
Categories