Crea sito

Il pollo del Santini

Il pollo del Santini è un secondo di carne rapido e saporito, adatto a tutte le occasioni. Voi vi chiederete, legittimamente, ma chi è Santini? Uno chef stellato? Uno critico gastronomico? Un foodblogger? Macché, siete fuori strada, è un mio amico PISANO che sa maneggiare le padelle molto bene e che spesso prepara piatti davvero prelibati.

Pochi ingredienti, sani ed economici, qualche minuto ai fornelli ed il piatto è pronto.

Ora non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 4 fettine di petto di pollo
  • 2/3 cucchiai di olive verdi (volendo potete usare pure le taggiasche)
  • 1 cipolla di Tropea (noi ne abbiamo usata una bionda perché non ne avevamo in caca)
  • 1 bicchiere di latte
  • Farina q.b.
  • Sale q.b.

Per prima cosa sbucciate la cipolla, tagliatela a spicchi non troppo sottili quindi rosolatela, unitamente ad un filo d’olio extravergine d’oliva, in una padella capiente fin quando non diventerà “trasparente”.

Nel frattempo passate e ripassate nella farina le fettine di pollo che poi andrete ad aggiungere, nel tegame, alle cipolle.

Cuocete il tutto, a fiamma media, per qualche minuto, fino quando la carne non sarà ben dorata su entrambi i versi.

Incorporate ora il latte ed infine le olive precedentemente tagliate a rondelle. Aggiustate di sale e di pepe.

Portate a termine cottura per qualche minuto, il tempo necessario alla salsa di addensarsi quanto necessario.

Spegnete il fuoco, impiattate e servite il pollo del Santini ai vostri ospiti.

Deliziosa bischerata.

Il pollo del Santini
Il pollo del Santini
Il pollo del Santini