Crea sito

Gnocchi alla sorrentina

Gli gnocchi alla sorrentina sono un primo piatto appetitoso ed intrigante, devono la loro etimologia alla famosa cittadina in provincia di Napoli da cui pare abbiano avuto origine.

Negli ingredienti, semplici, economici e facilmente reperibili ci sono tutti i colori ed i gusti della cucina mediterranea, il rosso della salsa di pomodoro, il bianco del fior di latte, il verde del basilico.

Insomma un vero tripudio di sapori e di profumi.

Ora non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • Per la preparazione degli gnocchi:
  • Per la preparazione della salsa e del condimento:
    • 300 gr. di fiordilatte (mozzarella)
    • 600 gr. di passata di pomodoro
    • 70 gr. di formaggio grattugiato
    • 1 spicchio d’aglio
    • Basilico q.b.
    • Olio extravergine q.b.
    • Sale q.b.

Per prima cosa preparate gli gnocchi, sul procedimento da seguire, cliccate qui.

Procuratevi un tegame sufficientemente capiente dove andrete a versare un generoso filo di olio extravergine d’oliva. Accendete la fiamma, aggiungete lo spicchio d’aglio (precedentemente pelato) che rosolerete fin quando non imbrunirà. Scolatelo ed aggiungete la salsa di pomodoro e qualche foglia di basilico. Salate, mescolate di tanto in tanto e cuocete per circa 20 minuti.

In una pentola lessate gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata tenendo presente che saranno cotti non appena saliranno in superficie.

A questo punto scolateli direttamente nel tegame dove avete preparato il sugo, spadellateli a fiamma spenta fin quando gli ingredienti non si saranno perfettamente amalgamati.

Ora procuratevi 4 piccole cocotte oppure una teglia da forno che imburrerete con cura dove poi adagierete un primo strato di gnocchi, poi uno di fiordilatte tagliato a pezzetti (o se preferite a fettine sottili), un po’ di basilico fresco spezzettato, quindi un altro strato di gnocchi per poi terminare ancora con del fiordilatte, il basilico ed una generosa spolverizzata di formaggio grattugiato.

Infornate quindi in modalità preriscaldata a 180° per circa 20 minuti o comunque per il tempo necessario al formarsi sulla superficie della cocotte della classica ed appetitosa crosticina.

Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e servite in tavola ai vostri ospiti gli gnocchi alla sorrentina, ancora ben caldi.

Stuzzicante bontà campana.

Gnocchi alla sorrentina

 

 

Comments are closed.

Search
Categories