Crea sito

Frittata di cavolo nero

La frittata di cavolo nero è un piatto unico colorato ed invitante, un gustoso, rapido e saporito salvacena perfetto per ogni occasione.

Potete usarla per farcire un panino quando andate a fare un pic-nic con gli amici, tagliarla a quadrotti e servirla durante un’apericena o un brunch, oppure metterla intavola quando vi si presentano degli amici all’ultimissimo minuto.

Gli ingredienti sono pochi, poveri, economici e genuini.

Ora non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 4/5 uova medie
  • 600 gr. di cavolo nero
  • 150 gr. di formaggio grattugiato
  • 1 bicchiere di latte intero
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

La ricetta è molto semplice, iniziate a pulire con cura il cavolo nero quindi lessatelo in abbondante acqua leggermente salata per circa 4 minuti quindi scolatelo ed immergetelo in acqua fredda.

Quando la verdura si sarà del tutto raffreddata, strizzatela per bene e mettetela da parte.

In una ciotola, rompete le uova, sbattetele con vigore aiutandovi con i rebbi di una forchetta quindi incorporate il formaggio grattugiato, poi il cavolo nero tagliato a pezzetti ed infine il bicchiere di latte. Condite con un pizzico di sale ed una macinata di pepe.

Mescolate il tutto con fin quando gli ingredienti non si saranno perfettamente amalgamati.

Versate quindi il miscuglio ottenuto in una padella dai bordi bassi che in precedenza avrete leggermente oliato.

Cuocete il tutto per 4/5 minuti a fuoco medio basso, quando la frittata inizierà a staccarsi sui bordi, rivoltatela con maestria e completate la cottura, per il medesimo tempo, anche sul verso opposto.

A questo punto non vi resterà che trasferire la frittata in un piatto da portata, porzionarla e servirla in tavola ai vostri ospiti.

Semplice, frugale, delizia.

Frittata di cavolo nero
Frittata di cavolo nero