Crea sito

Focaccia farcita

Era un po’ di tempo che ci frullava per la mente l’idea di provare a fare questa ricetta, l’altra sera abbiamo messo in pratica l’azzardo con un risultato molto soddisfacente. Sicuramente ci saranno altre repliche.

Il grosso vantaggio di questa preparazione sono la semplicità e la rapidità dei tempi di esecuzione.

Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti (dosi per 2 focacce farcite):

  • 500 gr. di farina 00
  • 100/120 gr. di stracchino
  • 6 fette di prosciutto
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 150 ml di latte
  • 120 ml di acqua
  • sale q.b.
  • 1 bustina di lievito per preparazioni salate

Versate la farina, il lievito, l’olio ed una bella pizzicata di sale in un contenitore ampio e capiente. A parte unite l’acqua al latte e mescolate per bene. Incorportate a filo il liquido alla farina ed iniziate ad impastare con cura gli ingredienti. Dopo alcuni minuti  la pasta inizierà a compattarsi, a questo punto trasferite il composto su un piano da lavoro comodo e ben infarinato. Continuate ad operare fin quando otterrete un risultato omogenero, compatto e soffice.

Ora tagliate l’impasto in quattro parti pressocè uguali. Con l’aiuto di un mattarello spianate la pasta rendendola più sottile e rotonda possibile. Otterrete 4 dischi di pasta piuttosto grandi.

Accendete il forno e portatelo in temperatura a 180°

Procuratevi una teglia da forno rotonda (dal diametro di circa 24 cm se possibile), rivestitela dell’apposita carta ed adagiatevi uno dei dischi di pasta (bucherellate con una forchetta in modo che essa respiri).

Aggiungete le fette di prosciutto e lo stracchino. Chiudete la preparazione con il secondo strato di pasta curandovi di sigillare bene i bordi tutt’attorno.

Colate un filo d’olio extravergine in superficie e qualche grano di sale grosso

Ripetete lo stesso procedimento con gli altri due dischi di pasta rimasti, magari cambiando gusto della farcitura.

Non vi resta che infornare per una decina di minuti (tenete comunque ben d’occhio la cottura), quando la superficie della vostra focaccia sarà ben dorata, sarà giunto il momento di sfornare.

Servite in tavola non prima di aver tagliato a spicchi.

Farete un figurone.

Consiglio: come accennato prima, la farcitura della focaccia è assolutamente a a vostro gusto, vi potete sbizzarrire come meglio credete, ad esempio, la nostra seconda infornata, quella fatta con l’impasto rimasto, è stata imbottita con speck e brie. Ottima.

Accorgimento: invece di far cuocere in forno, potete provare direttamente con una padella sul fuoco. In questo caso, dovrete rivoltare un paio di volte (ogni 3/4 minuti) la vostra focaccia (come se fosse una frittata) affinchè cuocia bene su entrambi i lati.

Trancio di focaccia

Trancio di focaccia

Focaccia intera

Focaccia intera

 

 

 

Comments are closed.

Search
Categories