Crea sito

Crema catalana

Come dice il nome stesso, questo delizioso dolche affonda le sue radici in Spagna e più precisamente in Catalogna, regione di cui Barcellona è il centro trainante dal punto di vista economico, sociale e culturale.

La crema catalana è una parente stretta del crème caramel e della crème brûlée da cui si differenzia sostanzialmente e principalmente nel metodo di cottura.

Provatela, a gusti personali, è uno dei dessert da noi preferiti.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 500 ml di latte intero
  • 4 tuorli d’uovo
  • 100 gr. di zucchero
  • 1 pezzetto di cannella
  • 2 cucchiai di farina di maizena
  • la buccia grattugiata di un limone
  • zucchero di canna q.b.
  • noce moscata q.b.

Come prima cosa lavate per bene il limone (non trattato) quindi asciugatelo e grattugiatene la scorza.

In un contenitore, fate sciogliere la farina di maizena con un po’ di latte freddo. Mescolate per bene.

Unite ora, in un pentolino, la scorza di limone al restante latte freddo. Aggiungete quindi metà dello zucchero (50 gr.) e la cannella.

Portate il vostro composto ad ebollizione mescolando in continuazione affinchè lo zucchero si sciolga. Togliete quindi il pentolino dal fuoco.

In una ciotola a parte, unite i tuorli d’uovo allo zucchero rimastovi (50 gr.) quindi lavorate il tutto. Aggiungete poi la farina di maizena (che precedentemente avete sciolto nel latte freddo). Mescolate bene.

Filtrate ora il composto caldo (per separare i residui di cannella) ed unitelo nella ciotola al miscuglio di tuorli d’uovo, zucchero e farina di maizena continuando a rimestare con cura.

Trasferite ora il composto ottenuto in un tegame e portate il tutto ad ebollizione (fuoco vivo) non smettendo mai di mescolare. Lasciate quindi cuocere per ulteriori due minuti circa.

Spegnete il fuoco e versate la crema ottenuta (che risulterà fluida e morbida) nelle apposite formine. Lasciate raffreddare quindi mettete a riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore.

Prima di servire ai vostri ospiti, cospargete la superficie della crema con dello zucchero di canna quindi fatelo caramellare con l’apposito fornelletto (vedi foto) oppure accendendo il grill del forno per pochi minuti.

Una volta che si sarà formata una splendida crosticini bruna, presentate in tavola e raccogliete i complimenti dei vostri commensali.

 

Crema Catalana

Crema Catalana

Crema Catalana

Crema Catalana

crema catalana

Crema Catalana

Crema Catalana

Fornelletto

Fornelletto

 

 

Comments are closed.

Search
Categories