Crea sito

Baba ganoush

Il baba ganush è una salsa di origine Mediorientale (ma diffusa in tutti i paesi arabi del Mediterraneo in diverse varianti) che ha come ingrediente principale le melanzane con l’aggiunta di spezie.

Viene usato principalmente come antipasto e come salsa di accompagnamento per il pane azzimo, il pane arabo o la pita. Ottimo come condimento delle falafel.

Tenendo presente che, soprattutto nelle salse, i gusti personali possono essere molto variabili, le dosi da noi indicate sono piuttosto soggettive, voi assaggiate man mano che componete la salsa, se volete aggiungere o rimanere indietro con un ingrediente, liberissimi di interpretare a modo vosto.

Ingredienti (dosi per 6/8 persone):

  • 3 melanzane medio/grandi (600/700 gr.)
  • 3 cucchiai di tahina
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2/3 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaino di cumino
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Lavate per bene le melanzane quindi asciugatele con un panno asciutto.

Accendete il forno, portatelo in temperatura (modalità ventilato) a 160 gradi.

Rivestite la placca del forno con l’apposita carta quindi adagiatevi sopra le melanzane.

Infornate e fate cuocere per circa 1h e 20/ 1h e 25  rigirandole un paio di volte, ovvero fin quando vedrete che la pelle esterna della verdura sarà ben raggrinzita e che avrà ottenuto una consistenza piuttosto molle.

A questo punto, sfornate e lasciate intiepidire.

Quando le melanzane saranno lavorabili, eliminatene il peduncolo quindi incidetene la pelle e scavatene, con un cucchiaio la polpa interna che metterete da parte in una ciotola capiente.

Terminata l’operazione lavorate la polpa ottenuta con una forchetta in modo da renderla più cremosa ed omogenea. Salate e pepate secondo i gusti. Mescolate il tutto in modo che i sapori si amalagamino.

Tritate molto finemente l’aglio (privato della radice interna) ed unitelo alla polpa di melanzane. Aggiungete anche il succo di limone, la tahina ed il cumino. Mescolate molto bene il tutto fin quando non otterrete un composto il più possibile omogeneo ache se rimarrà sempre un poco raggrumato.

A questo punto il vostro Baba ganoush è pronto per essere presentato ai vostri commensali.

Vedrete, riscuoterà un successone.

 

Baba ganoush - Per la foto si ringrazia
Baba ganoush – Per la foto si ringrazia