Crea sito

Archive for Luglio, 2019

Spaghetti alla bersagliera

Gli spaghetti alla bersagliera sono un primo gustoso ed accattivante, perfetto per ogni occasione e situazione.

E’ un piatto per palati concreti, per coloro che apprezzano sapori, profumi ed aromi avvolgenti e accattivanti.

Il salame e la provola donano al piatto sapidità, grinta ed eleganza.

La preparazione è semplice, gli ingredienti di qualità e facilmente reperibili.

Ora non vi resta che prendere nota e mettervi all’opera.

Ingredienti (dosi per 4 persone):

  • 400 gr. di spaghetti
  • 180 gr. di salame (noi abbiamo usato il cacciatore)
  • 150 gr. di provola piccante
  • 800 gr. di pomodori maturi (oppure pomodori pelati)
  • 1 cipolla
  • Mezzo bicchiere di vino bianco di qualità
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

In un tegame capiente, con un filo d’olio extravergine d’oliva, rosolate la cipolla precedentemente pulita e tritata finemente.

Aggiungete dunque il salame che precedentemente avrete privato della buccia e tagliato a listarelle piuttosto sottili.

Soffriggete per un paio di minuti, mescolando di tanto in tanto, quindi sfumate con il vino bianco.

A questo punto unite il pomodori che prima avrete avuto cura di lavare e tagliare a cubetti. Cuocete il tutto per almeno 20 minuti a fiamma lieve.

Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata rispettando i tempi indicati sulla confezione per una cottura al dente.

Quando la pasta sarà quasi pronta, aggiungete la provola tagliata a tocchetti nel tegame con la salsa e mescolate il tutto vigorosamente in modo che gli ingredienti si amalgamino alla perfezione.

Scolate poi la pasta direttamente nel tegame con il sugo (se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura) e saltate il tutto, a fuoco spento, per alcuni istanti, il tempo necessario alla pasta di raccogliere la salsa alla perfezione.

A questo punto non vi resta che impiattare, spolverizzare in superficie con un po’ di provola grattugiata e servire in tavola gli spaghetti ai vostri ospiti.

Saporita sfiziosità.

Spaghetti alla bersagliera

Spaghetti alla bersagliera

Spaghetti alla bersagliera

Radici di Soncino – P.A.T.

Le radici amare di Soncino fanno parte del genere Chicorium ed appartengono alla famiglia delle Astaraceae. La stessa famiglia a cui appartengono il tarassaco, il topinambur, il radicchio e molti altri tipi di insalata.

Le radici amare di Soncino sono di color bianco beige ed hanno una forma che ricorda quella di una lunga carota. Sono in possesso di ottime proprietà terapeutiche e sono caratterizzate da un gusto piuttosto amaro che però con la cottura perde d’intensità.

Questo è  un ortaggio tipicamente invernale . Viene coltivato quasi esclusivamente nei territori dell’antico borgo di Soncino, un comune situato nella pianura padana in provincia di Cremona.

Composizione chimica

Le radici amare contengono acqua, cellulosa, fibra alimentare, carboidrati, ceneri, proteine, inulina e una piccola percentuale di grassi.

Contengono le vitamine B1, B2, B6 e vitamina C.

I minerali sono fosforo, potassio, magnesio, manganese, calcio, sodio e ferro.

Calorie

100 grammi di radici amare di Soncino hanno un apporto calorico pari a 73 kcal.

Fonte: www.mr-loto.it

Radici di Soncino P.A.T. – per la foto si ringrazia

 

Search
Categories